I MIGLIORI DEL MESE-gennaio 2021

Salve a tutti alunni del Dante e benvenuti in questo nuovo articolo della nostra rubrica. Iniziamo subito con l’augurare un buon 2021 a tutti!

Come sempre vi consiglieremo un film, una serie tv ed un libro che abbiamo trovato particolarmente interessanti.


Per questo mese come film abbiamo deciso di consigliarvi “Clouds”, diretto e prodotto da Justin Baldoni. Tratta da una storia vera, la pellicola è incentrata sulla figura di Zach Sobiech, interpretato da Fin Argus, un ragazzo di 17 anni con una grande passione per la musica, ma affetto da una forma rara di tumore osseo, a causa del quale i medici pensano non gli resti molto tempo da vivere. Durante l’ultimo anno di scuola, il ragazzo capisce che i propri sogni vanno realizzati il prima possibile e scrive così una canzone con la sua amica più cara, Sammy, interpretata da Sabrina Carpenter. Zach dovrà affrontare numerose avventure, ma potrà sempre contare sull’aiuto della sua famiglia e dei suoi amici. Il film è un vero e proprio viaggio attraverso emozioni, amore, amicizia e speranza, e fa capire quanto sia importante fare di tutto per realizzare i propri sogni e godersi i momenti della vita che si hanno a disposizione.

La pellicola è stata pubblicata sulla piattaforma di streaming Disney + ad ottobre 2020.


Per questo mese, inoltre, vi vorremmo consigliare una serie uscita alla fine del 2020, che ha subito conquistato le classifiche di Netflix. “Bridgerton”, ambientata nel 1800, racconta le varie vicende della famiglia Bridgerton a Londra, ed in particolare quelle degli otto fratelli che la compongono, i quali interagiscono con altre famiglie nobili e con la Regina. La prima stagione è incentrata su Daphne, la maggiore delle sorelle, che, trovandosi in età per trovare marito, vuole farlo al più presto, ed anche se impedita dal fratello più grande, si ritrova a fare un patto con il Duca di Hastings, che invece ha giurato di non sposarsi.

Bridgerton è una serie leggera, composta da otto episodi in una stagione, che mostra le condizioni di vita dei nobili in epoca ottocentesca, congiungendo i balli, i palazzi, la Regina e tutti i nobili, con musiche moderne, capaci di dare freschezza alla serie senza appesantire l’epoca che vi viene narrata.

Inoltre, nella serie è presente il mistero di Lady Whistledown, una scribacchina anonima che tiene informati gli abitanti di Londra riguardo tutto ciò che accade nella vita delle più importanti famiglie, e che, naturalmente, la maggior parte delle volte va contro ai voleri di queste.

Si intrecciano nella narrazione misteri, scandali e amore, che si susseguono negli episodi in maniera continuativa e senza mai annoiare chi sta guardando.


Infine, come libro, per questo mese vi consigliamo “Le ho mai raccontato del vento del Nord”, di Daniel Glattauer. Di genere epistolare, il romanzo racconta la storia di Emmi Rothner e Leo Leike, due sconosciuti che grazie ad un’email inviata per sbaglio iniziano ad instaurare un’amicizia giocosa, che include complicità e una spiccata ironia, destinata però a diventare qualcosa di più per entrambi.

Dell’opera è stato successivamente scritto un seguito: “La settima onda”, che racconta l’evoluzione di tutto ciò che è successo nel primo volume.

Il romanzo, piuttosto scorrevole e composto prevalentemente dalle email che i due si scambiano, aiuta a riflettere su svariati argomenti ed anche su come un semplice sconosciuto può cambiare in meglio la vita di una persona.


Speriamo che i consigli di questo mese vi siano stati utili.

Riportiamo, inoltre, qui di seguito, una frase del film Clouds.

“Non aspettare il domani. Vivi oggi” (Zach Sobiech - Clouds).



Martina Altavilla e Giulia D’Alessandro IIE


4 visualizzazioni0 commenti