I migliori del mese, Aprile

Bentornati amici del Dante!

Come vedete, anche in questo momento difficile vi teniamo compagnia con i nostri consigli e, forse, ora che ne avete ancora più bisogno.


Per questo articolo abbiamo selezionato un romanzo comico, che vi farà sorridere e vi regalerà qualche momento di spensieratezza durante la quarantena: “Il club delle lettere segrete”. Questo libro, uscito nel 2015 e scritto da Angeles Donate, racconta le avventure che accadono agli abitanti di Porvenir, un arroccato paesino di montagna.

A Porvenir ormai quasi nessuno spedisce o riceve lettere, mettendo in questo modo in difficoltà Sara, la postina del paese, che si vedrebbe costretta a cambiare città insieme ai suoi tre figli se la situazione non dovesse migliorare. La vicina di Sara, Rosa, è un’arzilla ottantenne che le vuole molto bene; per evitare il suo trasferimento, inizia una catena epistolare all’interno di Porvenir, spedendo una lettera ad una sua vecchia conoscenza con la quale ha un conto in sospeso, rinchiuso nel cassetto ormai da troppo tempo. Pian piano, molti altri cittadini prenderanno parte a questa iniziativa; cominceranno a venire fuori storie inaspettate di persone ormai abbandonate a sé stesse, o di giovani intrappolati nella monotona vita del paese. Tutti coloro che ricevono una lettera provano un senso di sorpresa ed un brivido di gioia: perché una lettera, come un bacio, può cambiare il mondo e può comunicare molto di più di quello che in essa è scritto; è una prova concreta di tempo e di pensieri dedicati a qualcuno.

Ho letto questo libro poco tempo fa e mi sento di consigliarlo veramente a tutti perché, in particolare in questo momento in cui abbiamo più tempo a disposizione, chiunque può dedicarsi alla lettura di storie raccontate dagli altri e, perché no, cimentarsi nella scrittura di una lettera con cui provare a raccontare sé stesso o una propria storia… perché l’immaginazione resta sempre il miglior modo per evadere dalle mura delle nostre case.


Successivamente, vi proponiamo “Le pagine della nostra vita” (2004), pellicola di Nick Cassavetes, disponibile su Netflix dal 2019.

Il film inizia in una casa di riposo dei nostri giorni, in cui l’anziano Duke legge ad una paziente un diario riguardante una storia d’amore. Mentre l’anziano racconta la storia, ci sono numerosi flashback che portano all’estate del 1940, nella cittadina di Seabrook Island, dove il giovane operaio Noah Calhoun e la ricca ereditiera diciassettenne Allie, in vacanza nel paese, si incontrano e si innamorano. Anche se di condizioni economiche differenti, i due si fidanzano; i genitori di Allie, però, pensano sia solamente una storia estiva e non si fidano di Noah. Infatti, gli stessi decidono di tornare a casa alcuni giorni prima rispetto alla data prefissata; per anni i due innamorati sono costretti a non vedersi, fino a quando non si incontreranno nuovamente. Non diciamo altro, ma vi raccomandiamo caldamente di non perdere questo film.


Per finire, vi proponiamo una serie tv, ovvero “La Casa di Carta”. Questa è una serie composta da 4 stagioni, di cui l’ultima aggiunta il 4 aprile 2020 su Netflix.

La serie narra gli sviluppi di rapine estremamente ambiziose e originali. La prima avviene nella “Fabrica Nacional de Moneda y Timbre”, ovvero la zecca di stato spagnola, in cui i rapinatori si organizzano per stampare migliaia di banconote. La seconda, invece, raccontata nella terza e nella quarta stagione, consiste nel rubare l’oro conservato alla Banca di Spagna. Le rapine sono messe in atto da una banda, il cui capo è conosciuto come “il Professore”, che ne sceglie accuratamente i componenti: 7 rapinatori, che prenderanno nomi di città per mantenere nascoste le proprie identità. Dalla terza stagione si aggiungeranno anche altri 4 personaggi del tutto inaspettati.

Questa serie ultimamente è una delle più viste su Netflix, e ha riscosso numerosi commenti positivi tra gli utenti della piattaforma.

Vi auguriamo una buona visione ed una appassionata lettura.


Martina Altavilla e Giulia D’Alessandro, 1E

38 visualizzazioni0 commenti